sabato 27 ottobre 2012

Transmongolica parte 4: la ferrovia Transiberiana e Transmongolica, Ulan-Ude

22-24 luglio e 6-8 agosto 2012
La stazione ferroviaria di Irkutsk si trova sulla riva occidentale del fiume Angara, non lontano dal centro, ed è una delle tappe più importanti della Transiberiana, oltre che una buona base di partenza sia per chi voglia arrivare a Vladivostok che per chi vuole deviare verso sud e arrivare a Pechino.
stazione transiberiana di irkutsk
il treno mosca-vladivostok
La tratta Irkutsk-Ulan Bator però, a quanto pare, è molto richiesta e quindi sarebbe conveniente comprare il biglietto con un certo anticipo, oppure spezzarla in due effettuando una sosta nella città di Ulan-Ude, dove la Transiberiana e la Transmongolica si dividono ed è più facile trovare un biglietto per la capitale mongola (anche se non è detto che lo troviate per la data voluta).

domenica 21 ottobre 2012

Transmongolica parte 3: il lago Bajkal

20 luglio e 8 agosto 2012
La stazione dei bus di Irkutsk si trova all'estremità nord di Timiryazeva Ulitsa (la strada, dove passano le linee del tram, che si trova alle spalle del mercato centrale), e da lì si possono raggiungere un buon numero di destinazioni nella regione siberiana e le principali località sul grande lago. 
porticciolo di listvyanka
listvyanka
Per quanto riguarda però le località del Bajkal più prossime (e più battute anche) alla città, come Listvyanka o l'isola di Olkhon, le corse non sono molte e gli orari sono abbastanza scomodi; conviene dunque affidarsi ai minibus parcheggiati sui due lati dell'incrocio tra la sopracitata Timiryazeva Ulitsa e Oktyabrskoy Revolyuzii Ulitsa (in pratica dall'altra parte della strada rispetto al terminal), le cui partenze sono continue e per tutta la giornata.

giovedì 11 ottobre 2012

Transmongolica parte 2: Irkutsk

19-21 luglio e 8 agosto 2012
il fiume angara
chiesa troytskaya
Il volo da Mosca a Irkutsk (piuttosto turbolento purtroppo) dura buone 7 ore, e dalla capitale russa ci sono 5 ore di fuso orario da smaltire. L'aeroporto della principale città della Siberia è piuttosto piccolino, ma abbastanza nuovo; uscendo dal terminal sulla destra, davanti al terminal dei voli nazionali, c'è la fermata dei bus e minibus per il centro (l'80 attraversa tutto il centro, passa il fiume per arrivare alla stazione della Transiberiana, e riscende quasi fino alla diga...in pratica ci si va quasi ovunque; mentre per fortuna che sul minibus che mi ha portato all'ostello senza fare tutto il giro c'era una bella ragazza che parlava inglese, sennò sarebbe stato impossibile capire cosa voleva il conducente!).

martedì 2 ottobre 2012

Transmongolica parte 1: Mosca

18 luglio e 9 agosto 2012
san basilio
museo storico di stato
La Transiberiana esercita un grande fascino su un gran numero di persone; rimane tuttavia per molti un sogno irrealizzabile, a meno di avere abbastanza tempo per percorrerla tutta e un buon budget per i biglietti delle varie tratte (che presi singolarmente sono relativamente economici, ma il numero di tratte da effettuare è piuttosto alto) e per l'aereo di ritorno da Vladivostok; inoltre passare parecchie giornate intere sopra un treno alla lunga può risultare oltremodo noioso.