mercoledì 26 febbraio 2014

Vlora, Saranda e la costa sud dell'Albania

30 dicembre 2013 - 1 gennaio 2014
fier
Per arrivare da Durazzo a Valona bisogna attraversare due delle principali città del paese: Lushnje e Fier. La prima è un importante nodo stradale ed è stata per pochi mesi nel 1920 capitale del paese ospitando un'importante conferenza che ha sancito la definitiva consacrazione di Tirana come capitale (il museo della conferenza, con documenti originali e reperti è forse l'unico sito interessante della città); vicino Lushnie inoltre c'è una bella laguna e una delle spiagge più famose e frequentate della nazione (che porta il nome di Divjake).

venerdì 21 febbraio 2014

Durres

29-30 dicembre 2013
lezhe e il suo castello
Pur non essendoci collegamenti diretti tra Scutari e Durazzo, raggiungere il porto principale dell'Albania provenendo dal nord è piuttosto facile, basta prendere uno dei numerosi mezzi per Tirana (da segnalare lungo la strada la presenza della cittadina di Lezhe, Alessio in italiano, dove c'è un'importante fortezza e la cattedrale di San Nicola con la tomba di Skanderbeg) e lì cambiare mezzo. La capitale e Durazzo distano tra loro meno di 40 km e sono collegate da un'autostrada.

venerdì 14 febbraio 2014

Kruja e Shkoder

28-29 dicembre 2013
statua di skanderbeg
castello di kruja
Il trasporto pubblico extraurbano in Albania è affidato prevalentemente a furgoni o minibus privati, ed è abbastanza capillare, a patto di non avere troppa fretta e cercare il punto da dove partono i mezzi per la destinazione voluta (inoltre i conducenti sono tra i pochi a non parlare neanche una parola di una qualsivoglia lingua straniera, inglese o italiano che sia).

martedì 4 febbraio 2014

Tirana

26-28 dicembre 2013 e 5-6 gennaio 2014
chiesa ortodossa
La capitale dell'Albania rappresenta il centro degli sforzi che la giovane democrazia sta compiendo per rendere visibile lo sviluppo economico e sociale che sta avanzando nel paese, e come tale è una fucina di cantieri, ma è anche la prima città dove gran parte del lavoro per ripulire e sistemare le strade e i palazzi è già stata fatta, per cui si presenta come un luogo molto piacevole e ben messo, dove passeggiare tra i viali alberati osservando le strutture vecchie e nuove che la caratterizzano.